Ultimi Post

Lissie – My Wild West

Sono 6 anni che questa brava ragazza scrive della musica davvero interessante. Alcuni hanno ascoltato la sua voce spendendo tempo davanti agli schermi delle loro tv inseguendo le puntate perse di decine di serie tv dal sapore adolescenziale, altri hanno potuto sentirla dietro a produzioni più corpose...

Io, Stuart, Jon e tanti altri

I Foals mi piacciono. Ho ascoltato il nuovo disco e già dalla prima traccia (che poi dà il titolo al tutto) so già che mi divertirò un sacco per almeno un’ora della mia vita. I Foals hanno cambiato cantante un anno dopo la loro formazione, quando Andrew...

1985

Quando io stavo per compiere tre anni gli U2 avevano da poco pubblicato uno dei loro dischi più belli: Unforgettable fire, Gorbachev divenne primo ministro in URSS, la Nintendo lanciò sul mercato la sua prima consolle, nacquero Wayne Rooney – uno dei più bravi giocatori della mia squadra...

Io e Sharon Van Etten

La voce di Sharon Van Etten è bella perché ricorda le intonazioni di molte altre, le semplifica, le corregge e talvolta le ripulisce da tutte gli accenti più aberranti che da una folksinger si vorrebbero ascoltare. Are We There non è il primo disco di Sharon, ma...

Io e Alanis, 20 anni dopo Jagged Little Pill

Già a partire dalla voce sembrava una bellissima persona. E la era. D’altronde di una cantante, quella è l’unica cosa importante. Alanis Morissette, nell’estate del 1995 pubblicava il suo primo singolo con una grande etichetta, la Maverick di Madonna, e per un anno o poco più avrebbe...

Una scatola

Al di là dei palazzi disegnati sui muri, dipinti da giovani con la rivoluzione in testa, arriva Marco che consegna ad Arianna una scatola con dentro quel che rimane di una collezione di cassette di un po’ di tempo fa. L’odore di plastica e tutto quel nastro...

Il mio Bose Soundlink Mini 2

Ci ho pensato parecchio prima di scrivere questo post. Davvero meritava parlare di qualcosa di costruito in metallo e plastica? Beh, considerando il campo musicale, tecnologico e via dicendo, ci sono oggetti costosissimi fatti degli stessi materiali, quindi niente di che stupirci. E poi, insomma, dopo oltre...