Saggi

Sapiens, da uomini a dei

“All’inizio l’Homo Sapiens non era un vincente, quando si affacciò per la prima volta in Medio Oriente venne sconfitto e dovette tornare indietro in Africa ma poi sviluppò la capacità di operare assieme, in gruppo, e prevalse velocemente sulle altre cinque specie umane esistenti”. Così Yuval Noah Harari introduce a Maurizio Molinari de La Stampa il suo testo uscito inizialmente 6 anni fa e diventato ben presto un best seller, tradotto in più di 30 lingue nel mondo. Continue Reading

By

Read More

× Close