Archivio per categoria: Vita

Sono un cittadino del mondo!

Ieri ho visto un documentario alla televisione dove facevano vedere che nelle miniere di Potosì, in Bolivia, i minatori di argento lavoravano attraverso cunicoli angusti, spingendo carrettini parzialmente distrutti, come quelli di Indiana Jones e il tempio maledetto, o forse ancor più piccoli. Questi minatori – il...

1985

Quando io stavo per compiere tre anni gli U2 avevano da poco pubblicato uno dei loro dischi più belli: Unforgettable fire, Gorbachev divenne primo ministro in URSS, la Nintendo lanciò sul mercato la sua prima consolle, nacquero Wayne Rooney – uno dei più bravi giocatori della mia squadra...

Tempi duri

Ci sono poi canzoni che non significano niente. Apparentemente. Le ascolti un’estate e poi se ne vanno, come tutto quello che hai pensato di avere tra le mani e che poi ha perso, un po’ per colpa, un po’ per destino. Capita con centinaia di immagini che...

Io e la mia bici

Uno dei momenti più felici che io ricordi è quando iniziai ad andare in bicicletta. Su due ruote, da solo. Avevo una paura folle di cadere e far ridere tutti, mi vergognavo quasi di traballare così tanto mentre i più grandi impennavano per centinaia di metri come...

Non siamo eroi

Non ho mai imparato a badare a me stesso. Troppo giovane o troppo anziano per, fare, dire o raccontare certe cose. Ma se dico di sentirmi come un uccello con le ali in una camicia di forza, mi credete? Il panico di rimanere fermi in una coda...

La vita corre

Sembrerebbe facile scrivere un pezzo sui Phonics, soprattutto ascoltando di nuovo il primo album, con quelle canzoni che sanno di così tante cose da farti venire il mal di testa. Quelle stesse canzoni che ho raccolto tra le mie mani, tenendole strette, in una strada di Amsterdam,...

Alberi di note

Beh, sapete quelle volte in cui leggete qualcosa e ne rimanete affascinati a tal punto da pensarci per giorni e giorni? Ecco, a me è successo questo rileggendo (non ricordo per quale ragione) la storia di Ermes, figlio di Zeus e di una ninfa.

Sdraiarmi nel sole

Ho nella mano 4 o 5 pastiglie. 2 Sono di vitamine. Le altre aiutano la mia testa a rialzarsi. Non è la prima volta che le prendo, è vero, tra gocce e altre pastiglie ne ho provate tantissime. Nessuna ha funzionato nel cambiarmi. Ho nella mano il...

Wonderwall e le scarpe

Il treno che viaggiava verso Paola (Calabria, per intenderci) era un via vai di luci e parole. Da “Wonderwall” alla “cuccetta”, equivalente ad un concistoro di poliglotti, si sentiva l’odore incantevole dei chilometri (dei piedi) dei viaggiatori. La domanda più ricorrente, dopo una notte insonne ad ascoltare “Learning...

Ho trovato un modo…

Dicono i miei “Da quando sei andato via di casa, non sei più lo stesso”. E io guardo la mia stanza, ogni volta, riflessa sulle copertine dei dischi, sulle lucide quarte dei libri che lascio aperti senza motivo, penso a tutto quello che ha significato per me,...

Almeno Per Ora

Sono quasi 3 anni da quando vivo estremamente da solo. Tre anni in cui ho imparato a sopravvivere settimana dopo settimana, come vivessi in una giungla di terrificanti espedienti giornalieri. La sopravvivenza.